Switch off

Oggi è il grande giorno dello switch off al digitale per l’Emilia – Romagna.
Switch off letteralmente in inglese significa spegnere: la vecchia tv analogica cede il passo ad una tv nuova, quella digitale.
Il principe di Salina commenterebbe che “Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi”.
E infatti eccoci qua con una televisione che sa di tappo (abbiate fede, avremo Fede!) mascherata da decoder multicanale confezionati dall’”anonimo” Paolo Berlusconi.
Mio nonno, che è un po’ sordo, pensa che Suichoff sia il nuovo presidente russo.
Mia nonna per ovviare al problema ha già comperato Famiglia Cristiana di dicembre e sta intensificando le sue presenze alle messe.
Anche il mio sarà uno switch off “all’inglese”: da oggi tutto spento.
Non mi va di guardare l’ultima partita del monopolio imperfetto, non mi va di vedere l’ultima edizione del Grande Fratello (dove entreranno eccezionalmente un nano da giardino gay, una suora suadente, un templare, un ex obeso indisponente ed un negro albino), non mi va di vedere il sedere, le pere, la telenovela da parrucchiere, la pubblicità dello yogurt per la pigrizia intestinale e Gigi Marzullo prima di dormire.

Fine delle trasmissioni.

Bzzz…zzz…bzzz.

Click.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...