Edizioni Zero Bologna – Brian Jonestown Massacre a Vicolo Bolognetti

brian-jonestown-massacre19 giugno 2012 – Da più di vent’anni i Brian Jonestown Massacre fanno sentire un inetto chiunque provi ad avvicinarsi alla musica. Il folk rock di Anton Newcombe & Co. sgomita con prepotenza tra la neopsichedelia e il pop più graffiante, attraverso una ricerca della “sonorità perfetta” che forse ancora deve trovare il suo Sacro Graal. Tra risse ebbre di frustrazione per un talento non riconosciuto a livello globale, arresti vari, oltre 60 cambi di formazione e una discografia da riempire un Billy Ikea, i freakkettoni postmoderni di San Francisco ci hanno regalato una nuova gemma, “Aufheben”, dal tedesco “raccattare”. Quello che succede dopo aver spaccato.

19 giugno 2012
Quadriportico di Vicolo Bolognetti
Vicolo Bolognetti, 2
Bologna
21:30

aggratise

Danilo di Capua

(Leggi e spamma da qui l’articolo originale)

Annunci

Un pensiero su “Edizioni Zero Bologna – Brian Jonestown Massacre a Vicolo Bolognetti

  1. Buongiorno a tutti,

    Sono la responsabile comunicazione di Paperblog, un media partecipativo online che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete.
    I vostri post potrebbero senz’altro arricchire pregevolmente le nostre rubriche e mi piacerebbe entraste a far parte dei nostri collaboratori.
    Andate a dare un’occhiata sulle nostre pagine a questo link: http://it.paperblog.com

    Sperando di avervi incuriosito, vi invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

    Silvia
    silvia [at] paperblog.com
    Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
    http://it.paperblog.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...